"Senza orchestra" è il progetto che Gilles Apap propone da anni con grande successo al pubblico di tutto il mondo: noti e amati capolavori orchestrali reinventati in una nuova e timbricamente affascinante veste strumentale con al centro il virtuosismo, la musicalità e la comunicatività di Gilles e dei suoi straordinari partner dei Colors Of Invention.

Esempio di programma n. 1 (soggetto a variazione):

 

Kreisler/Pugnani  Preludio e Allegro 
Manuel de Falla Danza spagnola da La Vida Breve
  Cymbalum solo (Ludovit Kovac)
Maurice Ravel Le Tombeau de Couperin
 

Musica tradizionale Bluegrass, Gitana, Klezmer e dall'Irlanda, Scozia, Bretagna

o

Pablo de Sarasate

Airs Bohemiens

 

Antonio Vivaldi

Le Quattro Stagioni
L'Autunno RV 293 (1° mov.)

Wolfgang Amadeus Mozart

Adagio e Rondò, KV  261/373

 

Musica tradizionale Bluegrass, Gitana, Klezmer e dall'Irlanda, Scozia, Bretagna

o

Camille Saint-Saëns

Rondò Capriccioso

 

Accordeon solo (Myriam Lafargue)

Contrabbasso solo (Philippe Noharet)

Maurice Ravel

Tzigane


Esempio di programma n. 2 (soggetto a variazione):

 

Claude Debussy Six Épigraphes Antiques
Sergej Prokofjev

L'Amour aux 3 Oranges

Le Lieutenant Kijé

Igor Stravinsky

L'oiseau de Feu (Berceuse)

Maurice Ravel

Tzigane

Camille Saint-Saëns

Introduzione e Rondò Capriccioso

Modest Mussorgsky

estratti da Quadri di un'esposizione

 

Musica tradizionale Bluegrass, Gitana, Klezmer e dall'Irlanda, Scozia, Bretagna


Gilles Apap, violino

The Colors of Invention
Ludovit Kovac, cymbalum
Myriam Lafargue, accordeon
Philippe Noharet, contrabbasso